Cioccocuori di San Valentino

Se è vero, che il pensiero è quello che conta, allora San Valentino è la festa giusta per dimostrarlo.
Le attenzioni e l’impegno dovrebbero essere una costante in un rapporto di coppia. Non serve una data specifica per ricordarci l’amore e la presenza delle nostre dolci metà ma, dedicare un giornata alle tenerezze è cosa buona e giusta. Siete d’accordo con me?
La semplicità a San Valentino è sempre gradita e molto romantica, via libera quindi alle golosità fatte in case.
Poi a tutti piacciono le squisitezze prima o, dopo aver fatto l’amore..
Un cuore nel cioccolato
La mia amica Sara che, in quanto a dolcezza e a bravura nel preparare dolci è un portento, mi ha suggerito la ricetta dei “cioccolatini ripieni all’amarena” da condividere con tutti voi.
Sono davvero semplici e gustosi!

Mi metto all’opera per prendere il mio lui per la gola..

200 g di cioccolato fondente
amarene denocciolate
un bicchierino di cherry
stampini di silicone a forma di cuore
bastoncini per cake pops

Spezzettare il cioccolato e scioglierlo a bagnomaria. Una volta fuso versatene una giusta quantità negli stampini di silicone facendo attenzione a rivestire bene la parete di ogni cuore senza riempirli ma fermandovi poco prima della metà. Togliete l’eccesso e lasciate rapprendere. Una volta che tutto si è raffreddato adagiate al centro di ogni cuoricino un’amarena e qualche goccia di liquore. Posizionati anche gli stecchini e potete procedere a versare il resto del cioccolato che ne frattempo avete sciolto nuovamente. Con una spatola eliminate il superfluo e lasciate solidificare.
Fate passare almeno un paio d’ore e i vostri cioccocuori saranno pronti!
1509048_258973157600714_494951809_n

Ho imitato la versione lecca lecca di Sara e utilizzerò il tulle che ho da parte (lo conservo ogni volta che mi regalano i confetti) per incartarli singolarmente. Aggiungendo all’interno di ogni un breve messaggio d’amore.. Il mio ascendente acquario non si smentisce mai!

Annunci

3 pensieri su “Cioccocuori di San Valentino

  1. Il tuo post mi ha ricordato un aneddoto che raccontava spesso mia nonna.
    Lei diceva che da bambina aspettava tutto l’ anno che arrivasse il Natale, perché sapeva che per quella festa le sarebbe stato regalato un cioccolatino. Allora quel minuscolo pezzo di cioccolata era un lusso inimmaginabile, che ci si poteva permettere appunto soltanto una volta l’ anno. Adesso invece, diceva mia nonna, se ho voglia di un po’ di cioccolata vado al supermercato e me ne compro una stecca larga così e spessa così per un euro e spiccioli.
    Mia nonna ci faceva questo paragone per farci capire che adesso ogni giorno é festa, ogni giorno é Natale, perché ora possiamo permetterci di fare tutti i giorni delle cose che soltanto pochi anni fa erano delle comodità inaccessibili. E quindi finiamo per darle per scontate, non le apprezziamo nella giusta misura e non siamo mai contenti.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...